CORONA LO SMACCO TOTALE DELLA GUARDIA DI FINANZA: l’attico di lusso in pieno centro? A chi sarà assegnato dopo il sequestro

CORONA LO SMACCO TOTALE DELLA GUARDIA DI FINANZA: l’attico di lusso in pieno centro? A chi sarà assegnato dopo il sequestro

14 settembre 2018 0 Di admin

La libertà provvisoria dell’ex re dei paparazzi, Fabrizio Corona potrebbe terminare a breve, il prossimo novembre scorso. A far titubare i giudici, il comportamento smodato del pupillo di Lele Mora. Ma prima di pensare al carcere, Corona deve fare i conti con la casa di via De Cristoforis, a Milano, che gli verrà tolta, diventando una casa alloggio per la Guardia di finanza, destinata ad ospitare i parenti delle “fiamme gialle” malate che vengono nella città lombarda per farsi curare. L’ex di Nina Moric dovrà il più presto possibile trovarsi un altro domicilio da comunicare ai carabinieri incaricati di controllare i suoi orari di orario e di uscita.

Eppure il bel Fabrizio deve anche pensare al gigantesco guardaroba che la casa di soli centottanta metri quadri ospita. È stata proprio la presenza di questo armadio a far preoccupare l’allora compagna del paparazzo, Silvia Provvedi, che si è fatta affittare dal custode giudiziario il lussuoso alloggio, nonostante appartenesse già all’Agenzia dei beni confiscati. La casa è infatti stata acquisita con i soldi della società. La Provvedi si è addossata un esiguo affitto di 1.500 euro al mese più le spese condominiali. Tutto per un armadio. A convincere il custode è stata l’ingente spesa che lo Stato avrebbe sostenuto in caso di sfratto per traslocare e mettere in deposito il guardaroba. Non solo, perché se l’appartamento fosse rimasto vuoto le spese condominiali sarebbero ricadute sul tribunale. Ma a convincere Silvia Provvedi cos’è stato? Forse i beni che ci sono dentro.

Source : http://www.mag24.es/2018/09/13/corona-lo-smacco-totale-della-guardia-di-finanza-lattico-di-lusso-in-pieno-centro-a-chi-sara-assegnato-dopo-il-sequestro/

loading...