Reddito di cittadinanza gratuito, ecco come ottenerlo (quello vero)

Reddito di cittadinanza gratuito, ecco come ottenerlo (quello vero)

14 settembre 2018 0 Di admin

Reddito di cittadinanza gratuito, ecco come ottenerlo – di Giacinto Auriti

Ad ogni cittadino spetta gratuitamente una somma a titolo di REDDITO di CITTADINANZA!

Senza che uno lavori, perchè, altrimenti, non è reddito, è salario! Come va distribuito il Reddito di Cittadinanza?

Va distribuito mediante un Codice che possiamo chiamare CODICE dei REDDITI SOCIALI.

Ti potrebbe interessare anche La libertà di un popolo passa attraverso la proprietà della moneta

Ogni cittadino deve avere una scheda dei REDDITI SOCIALI, che avrà la parvenza di un libretto al portatore, e che consentirà a ciascun cittadino di recarsi alla Banca Comunale, non al sistema bancario, così come avviene con la moneta corrente, dove potrà ritirare quanto occorrente.

Il fondo da cui si può ritirare la parte assegnata a ciascun cittadino è come fosse un deposito bancario. Per intenderci, si tratta di una apertura di credito che noi vogliamo fare, vi prego di stare attenti, con il medesimo sistema della tecnica della contabilità che hanno consolidato le banche.

Con una differenza, però. Ovvero che con le Banche attuali, la proprietà della moneta è dello strozzino autorizzato, mentre con la nostra Proposta, la proprietà della moneta è del cittadino.

È del cittadino sin dall’atto dell’emissione e la si può consegnare gratuitamente proprio perché non vi sono costi, il costo di produzione è nullo.

Va ricordato, invero, che il costo è nullo poiché la riserva non c’è più, non esiste, da tempo, la cosiddetta convertibilità della moneta in oro.

Come, dunque, si da il potere di acquisto alla nostra moneta? Semplicemente con una scritturazione contabile, perchè la forma della moneta (cioè la materia prima necessaria per “fabbricare” la moneta è la stessa materia prima che serve per “fabbricare” fattispecie giuridiche) così come le forme del DIRITTO sono lo scritto, la parola, il comportamento, la pubblicità.

Prendiamo, come metafora, la luce dei semafori. Orbene, il rosso, il giallo ed il verde sono forme del diritto e, conseguentemente, al posto del semaforo io metto il Computer (anche la luce del Computer può essere una forma della moneta, come oggi è la moneta scritturale nelle organizzazioni bancarie).

George Soros, ad esempio, lavora esclusivamente col Computer, perchè col Computer da alla moneta la velocità della luce, trasferisce quantità illimitate di denaro da un posto all’altro, e noi la vogliamo mettere – con la stessa velocità – nelle tasche dei cittadini il denaro del Reddito di Cittadinanza.

La domanda, a questo punto, dovrebbe essere la seguente: perchè lo possiamo fare?
Intanto, perché lo ha detto il Procuratore Bruno Tarquini nel suo Libro “LA BANCA LA MONETA E L’USURA”.

Questo Magistrato ha detto che è lecito e opportuno e, quindi, se noi non facciamo la moneta locale siamo praticamente dei fessi!

Quindi i Sindaci che si oppongono al principio della moneta locale appartengono, quantomeno, alla categoria dei fessi oppure stanno dalla parte dei ladri e usurai della banca centrale.

Sarà interessante vedere, dopo, chi è democratico e chi è antidemocratico. Perchè quando si tocca l’interesse del ladro, il ladro si oppone perchè vuole preservare il suo bottino.

Personalmente, ho dimostrato e denunciato formalmente per questi motivi, abbiamo proposto la DEMOCRAZIA INTEGRALE che vuol dire che il popolo non deve avere solo la sovranità politica ma anche la SOVRANITA’ MONETARIA, cioè la PROPRIETA’ della MONETA all’atto stesso dell’EMISSIONE.

Io ho denunciato – presso la Procura della Repubblica – per truffa, falso in bilancio, associazione a delinquere, usura e istigazione al suicidio il governatore della banca centrale e ora mi chiedo perchè il governatore non mi denuncia per calunnia!?!

Ve lo dico io perché! Perchè quello che ho detto è vero e non avrebbero convenienza ad arrivare ad un Processo vero e proprio.

Quel che bisogna capire è che – se voi padri di famiglia e madri di famiglia volete difendere i vostri figli – è necessario evitare che i nostri figli, domani, siano messi nella scelta tra il suicidio e la disperazione, perchè l’usura porta a questo!

E’ la moneta-debito che porta a questo. So bene di aver dato fastidio agli strozzini, così come ha fatto anche Federico Caffè, il quale è scomparso, guarda caso, quando era andato a toccare questi argomenti, quando era andato a toccare tutte le scuole, quando aveva valorizzato il principio del VALORE CONVENZIONALE della moneta, principio che evidenziava l’inganno della riserva, della riserva che non serve a niente, se non a imbrogliare i popoli.

Come va distribuito il Reddito di Cittadinanza?

Giacinto Auriti:<<…Ad ogni cittadino spetta gratuitamente una somma a titolo di REDDITO di CITTADINANZA! Senza che uno lavori, perchè, altrimenti, non è reddito, è salario! Come va distribuito il Reddito di Cittadinanza? Va distribuito mediante un Codice che possiamo chiamare CODICE dei REDDITI SOCIALI. Ogni cittadino deve avere una scheda dei REDDITI SOCIALI, che avrà la parvenza di un libretto al portatore, e che consentirà a ciascun cittadino di recarsi alla Banca Comunale, non al sistema bancario, così come avviene con la moneta corrente, dove potrà ritirare quanto occorrente. Il fondo da cui si può ritirare la parte assegnata a ciascun cittadino è come fosse un deposito bancario. Per intenderci, si tratta di una apertura di credito che noi vogliamo fare, vi prego di stare attenti, con il medesimo sistema della tecnica della contabilità che hanno consolidato le banche. Con una differenza, però. Ovvero che con le Banche attuali, la proprietà della moneta è dello strozzino autorizzato, mentre con la nostra Proposta, la proprietà della moneta è del cittadino. È del cittadino sin dall’atto dell’emissione e la si può consegnare gratuitamente proprio perché non vi sono costi, il costo di produzione è nullo. Va ricordato, invero, che il costo è nullo poiché la riserva non c’è più, non esiste, da tempo, la cosiddetta convertibilità della moneta in oro. Come, dunque, si da il potere di acquisto alla nostra moneta? Semplicemente con una scritturazione contabile, perchè la forma della moneta (cioè la materia prima necessaria per “fabbricare” la moneta è la stessa materia prima che serve per “fabbricare” fattispecie giuridiche) così come le forme del DIRITTO sono lo scritto, la parola, il comportamento, la pubblicità. Prendiamo, come metafora, la luce dei semafori. Orbene, il rosso, il giallo ed il verde sono forme del diritto e, conseguentemente, al posto del semaforo io metto il Computer (anche la luce del Computer può essere una forma della moneta, come oggi è la moneta scritturale nelle organizzazioni bancarie). George Soros, ad esempio, lavora esclusivamente col Computer, perchè col Computer da alla moneta la velocità della luce, trasferisce quantità illimitate di denaro da un posto all’altro, e noi la vogliamo mettere – con la stessa velocità – nelle tasche dei cittadini il denaro del Reddito di Cittadinanza. La domanda, a questo punto, dovrebbe essere la seguente: perchè lo possiamo fare? Intanto, perché lo ha detto il Procuratore Bruno Tarquini nel suo Libro “LA BANCA LA MONETA E L’USURA”.Questo Magistrato ha detto che è lecito e opportuno e, quindi, se noi non facciamo la moneta locale siamo praticamente dei fessi! Quindi i Sindaci che si oppongono al principio della moneta locale appartengono, quantomeno, alla categoria dei fessi oppure stanno dalla parte dei ladri e usurai della banca centrale.Sarà interessante vedere, dopo, chi è democratico e chi è antidemocratico. Perchè quando si tocca l’interesse del ladro, il ladro si oppone perchè vuole preservare il suo bottino. Personalmente, ho dimostrato e denunciato formalmente per questi motivi, abbiamo proposto la DEMOCRAZIA INTEGRALE che vuol dire che il popolo non deve avere solo la sovranità politica ma anche la SOVRANITA’ MONETARIA, cioè la PROPRIETA’ della MONETA all’atto stesso dell’EMISSIONE. Io ho denunciato – presso la Procura della Repubblica – per truffa, falso in bilancio, associazione a delinquere, usura e istigazione al suicidio il governatore della banca centrale e ora mi chiedo perchè il governatore non mi denuncia per calunnia!?! Ve lo dico io perché! Perchè quello che ho detto è vero e non avrebbero convenienza ad arrivare ad un Processo vero e proprio. Quel che bisogna capire è che – se voi padri di famiglia e madri di famiglia volete difendere i vostri figli – è necessario evitare che i nostri figli, domani, siano messi nella scelta tra il suicidio e la disperazione, perchè l’usura porta a questo!E’ la moneta-debito che porta a questo. So bene di aver dato fastidio agli strozzini, così come ha fatto anche Federico Caffè, il quale è scomparso, guarda caso, quando era andato a toccare questi argomenti, quando era andato a toccare tutte le scuole, quando aveva valorizzato il principio del VALORE CONVENZIONALE della moneta, principio che evidenziava l’inganno della riserva, della riserva che non serve a niente, se non a imbrogliare i popoli…>>Sintesi del video – Come si distribuisce il reddito di cittadinanza secondo la scuola auritiana -Buon ascolto: https://www.youtube.com/watch?v=sZDff4ACMjsQuesto video tratto da su SAUS TV ! Clicca qui http://www.youtube.com/user/ScuolaAuritianaSimec/videos?view=0 e www.simec.org utili per conoscere la scuola monetaria auritiana

Posted by Giacinto Auriti on Wednesday, September 12, 2018

Fonte Giacinto Auriti

L’articolo Reddito di cittadinanza gratuito, ecco come ottenerlo (quello vero) proviene da IxR.

Source : https://www.informarexresistere.fr/reddito-di-cittadinanza-gratuito/

loading...