Scrissero ai migranti: “lavatevi”. Condannati 4 italiani. Il giudice spara la sentenza shock. E’ polemica.

Scrissero ai migranti: “lavatevi”. Condannati 4 italiani. Il giudice spara la sentenza shock. E’ polemica.

14 settembre 2018 0 Di admin

Condannati quattro italiani, di età compresa fra i 34 e 56 anni, dall’Ufficio esecuzioni penali esterne di Venezia per aver insultato dei migranti su Facebook.

I quattro, tutti residenti a Portogruaro, e secondo il giudice hanno violato la legge Mancino, legata all’ideologia nazifascista.

I post incriminati: “Bisogna aiutarli, ne ospitiamo uno in ogni casa e li laviamo con la benzina e poi li asciughiamo col lanciafiamme e tutto è risolto”.

Oppure: “Gente sporca, devono morire, se trovo uno di loro gli verso dell’acido di batterie così capiscono che non li vogliamo”.

E cosa pensa di fare la giustizia italiana? Prima della convocazione davanti ai giudici, prevista per il 14 maggio 2019, i quattro dovranno, per sei mesi, farsi una scorpacciata di libri e film sull’immigrazione per poi scrivere dei temi che verranno controllati una tantum dall’ufficio dell’esecuzioni penali.

Ma non è tutto: oltre la pena, arriva anche la proibizione dell’uso di Facebook, quattro ore alla settimana di pubblica utilità e una multa da 200 euro, a titolo di risarcimento per l’associazione “Noi migranti”.

Insomma, se gli imputati mostreranno di aver seguito le prescrizioni, la loro vicenda giudiziaria sarà chiusa.

Cosa dire?

Fonte: Libero

Foto credit: cagliaripad

Source : https://adessobasta.org/2018/09/13/scrissero-ai-migranti-lavatevi-condannati-4-italiani-il-giudice-spara-la-sentenza-shock-e-polemica/

loading...