“Berlusconi non mi scelse per il mio seno stupendo, ma perchè pensava che…” Folliero, l’incredibile aneddoto di quando fu scelta tra migliaia come volto storico di Rete4

“Berlusconi non mi scelse per il mio seno stupendo, ma perchè pensava che…” Folliero, l’incredibile aneddoto di quando fu scelta tra migliaia come volto storico di Rete4

27 ottobre 2018 0 Di admin

Emanuela Folliero, 53 anni, ex annunciatrice Mediaset, ricorda gli anni degli esordi a Mediaset, quando il capo era Silvio Berlusconi. “Non ho mai avuto il piacere di bere un caffè con lui o di scambiare quattro chiacchiere”, dichiara al Giornale, “quando si occupava di editoria spettava a lui l’ultima parola; anche i provini venivano sottoposti dai direttori alla sua supervisione”.

“Ad Arcore il mercoledì veniva istituito una sorta di ordine del giorno”, ricorda, “passavano al setaccio scelte editoriali, televisive, strategie di marketing e di comunicazione”. La Folliero scava nella memoria: “Mi raccontarono che Silvio Berlusconi affermò di avermi scelta per due motivi: per il sorriso rassicurante e perché sosteneva fossi leggermente strabica (io non credo, forse durante i provini guardavo fissa in centro all’obiettivo)”.

“Sicuramente”, chiarisce infine, “non mi scelse per le tette, ai casting indossavo una camicetta a fiori accollatissima! Per anni non mi sono “sbottonata” nel vero senso del termine. Fondamentalmente sono timida, i primi tempi ero insicura, mi vedevo bruttina, con la scucchia… Sono sempre stata magra e con molto seno; da giovane mi coprivo e mi ingobbivo per nasconderlo.

Source : http://www.mag24.es/2018/10/27/berlusconi-non-mi-scelse-per-il-mio-seno-stupendo-ma-perche-pensava-che-folliero-lincredibile-aneddoto-di-quando-fu-scelta-tra-migliaia-come-volto-storico-di-rete4/

loading...