Grande Fratello Vip, rissa furibonda Ilary Blasi-Fabrizio Corona: non solo le corna di Totti, cosa c’è dietro

Grande Fratello Vip, rissa furibonda Ilary Blasi-Fabrizio Corona: non solo le corna di Totti, cosa c’è dietro

28 ottobre 2018 0 Di admin

Fino al giorno prima pensavamo che dare 40mila euro a Fabrizio Corona per entrare nella casa del Grande Fratello Vip fosse uno scandalo. Ma dopo la rissa-show che abbiamo visto giovedì sera, in cui l’ex paparazzo è stato umiliato prima dalla sua ex, Silvia Provvedi, e poi dalla conduttrice Ilary Blasi, il caso ha tutto un altro sapore: i soldi sono stati ben spesi (si parla addirittura di 50mila euro…).

Perché la libidine nel vedere in diretta su Canale 5 l’ex Al Pacino italiano con la faccia gonfia di botox più del Ken Umano mentre riceve schiaffoni dalle sue ex vittime (in modi diversi) non ha prezzo.

La serata, per Corona, si è aperta con l’arrivo nella casa del GfVip dove tra i concorrenti c’è l’ex fidanzata. Fabrizio è entrato con l’intento di farsi perdonare. Perché esiste? No, per aver detto a Verissimo che «non l’aveva mai amata». Ma è stato scaricato in fretta e furia. «La vita non è uno show televisivo», ha detto Silvia Provvedi, «se avessi voluto farmi le tue scuse, avresti preso il telefono e saresti venuto a piangere sotto casa mia, non avresti aspettato il Grande Fratello».

IL CONFRONTO
Prima di disfarsi di lui, Ilary Blasi chiama il nostro eroe fuori dalla porta rossa per un confronto diretto con lei. Nega di aver messo un veto sul suo nome. Lui si scalda. E lei: «Ti ricordi cosa mi hai fatto 13 anni fa?». La conduttrice lo guarda con lo stesso mix di schifo e fastidio con cui accoglieremmo uno scarafaggio che si è introdotto nel nostro letto. Gli ha spento il microfono, o l’ha fatto la regia, cosicché il telespettatore potesse vedere la faccia rubiconda di Corona che sputava bile ma non sentire le sue parole, e si è vendicata. Non fa nomi, ma l’episodio di 13 anni fa a cui si riferisce è chiaro. Una vecchia intervista in cui Flavia Vento diceva di essere stata con Francesco Totti a pochi giorni dalle nozze con Ilary Blasi. Dietro, ci sarebbe stato Corona.

GLI INSULTI
«Hai fatto tutto quel teatrino quando stavo per sposarmi ed ero incinta del mio primo figlio. Tu racconti storie per fare scoop, ma io quelli come te li riconosco subito».

E poi Ilary gli dà del «caciottaro». «Prometti chissà cosa ad aspiranti soubrette in cambio di interviste finte, ormai lo hanno capito tutti», dice la Blasi. «Quello che ha scritto tuo marito è una stro***ta», starnazza Corona, riferendosi al libro di Francesco Totti.

E poi frasi da gradasso: «Persone importanti del mondo della tv lo sanno che ha scritto una str***ta. Fattene una ragione, sei stata tradita un mese prima del matrimonio. Succede». «Io sono andata avanti, tu sei sempre il solito», dice lei. E poi saluta gli chiude il collegamento in faccia. «Lo show finisce quando lo dico io», taglia corto.
La rissa è stata accolta dai telespettatori e dai commenti su Twitter con più gioia di un gol al novantaquattresimo, visto che questa edizione del Grande Fratello Vip si distingue per la noia e perché non è successo finora nulla degno di menzione.

LA SFIDA
Ilary in effetti è stata notevole, quasi una Simona Ventura dei tempi d’oro all’Isola dei famosi. La buona notizia è che, nonostante il trash, il reality ha perso la sfida degli ascolti contro la fiction L’Allieva su Raiuno, segno che questo Paese ancora qualche speranza ce l’ha.

Tornando a Corona, il bello è accaduto dopo la diretta. Lui, non contento della figura barbina, ha iniziato a scalpitare e promettere vendetta al grido «adesso scateno l’inferno» (che paura) e «ti rovino». L’apice dell’auto-umiliazione lo raggiunge quando lancia l’appello ai suoi seguaci di smettere di seguire su Instagram la cattivona Ilary Blasi che gli ha spento il microfono. Risultato: 25mila followers in più per la conduttrice.

In preda al delirio, elogia la sua nemica numero uno. «In un momento come questo», grida, «una grande signora della tv di cui non faccio mai il nome, Barbara d’Urso, non mi avrebbe mai spento il microfono. Lei è una signora conduttrice». Poi decide di spaccare il camper di Cinecittà con calci e pugni, forse sentendosi Iggy Pop. E poi: «Oggi la televisione non conta più un c***o. Il vero potere sono i social». Se lo pensa davvero, perché non sparisce dagli schermi?

di Alessandra Menzani

loading...